Come scegliere i migliori guinzagli per cani

Sappiamo che c’è una varietà di guinzagli tra cui scegliere, quindi scegliere quello giusto per il tuo cucciolo può essere una sfida. Quando cerchi un nuovo guinzaglio, è essenziale considerare le tue esigenze: mani libere o qualcosa per l’allenamento? Porterai a spasso un solo cane o più cuccioli? Stai acquistando qualcosa da usare in cortile, qualcosa per un’escursione o semplicemente qualcosa con un po ‘di stile? Che il tuo cane sia un esperto di guinzagli sciolti o un estrattore di treni merci, ti aiuteremo a trovare il miglior guinzaglio per la passeggiata quotidiana del tuo cane e per tutti i tipi di situazioni.

Diversi guinzagli per cani vanno bene per diverse attività

Potresti essere al parco per cani o in spiaggia quando noti che i genitori di animali domestici stanno portando a spasso i loro cani con tutti i diversi tipi di guinzagli. E questo ti fa chiedere, quale guinzaglio è meglio per il mio cane?

Tutti i guinzagli per cani hanno la stessa funzione primaria: mantenere il tuo cane al sicuro e sotto controllo negli spazi pubblici e all’aperto. Ma ogni cane è diverso, e il temperamento e le esigenze di addestramento determineranno qual è il miglior tipo di guinzaglio per il tuo cucciolo.

Per scegliere il miglior guinzaglio per il tuo cane, dovrai considerare per cosa lo stai usando, la lunghezza e la larghezza migliori e il materiale. Comprendiamo che tutte queste opzioni creano molte scelte, motivo per cui abbiamo creato questa guida!

I vantaggi dei guinzagli per cani

Sebbene gli usi di un guinzaglio per cani possano sembrare ovvi, ci sono molti vantaggi che potremmo non necessariamente considerare. I guinzagli per cani forniscono:

  • Un mezzo efficiente e semplice per controllare il tuo cane durante l’addestramento.
  • Prevenzione dei cani che vagano in aree dove non sono ammessi.
  • Evitano di inseguire e spaventare altri animali e bambini o persone con fobie canine.
  • Un mezzo per legare temporaneamente e in sicurezza il tuo cane se non puoi prestargli attenzione brevemente.

Diversi tipi di guinzagli per cani

Guinzagli standard

Il guinzaglio standard è probabilmente quello che pensi quando immagini un guinzaglio. Sono un pezzo di materiale solido o intrecciato (tipicamente nylon) e sono disponibili in lunghezze che vanno da 1,2 a 2,5 metri. I guinzagli standard sono disponibili anche in materiale riflettente, perfetto per i proprietari di cani che camminano di notte o al mattino presto.

Guinzagli retrattili

I guinzagli retrattili sono una delle parti più controverse del mondo dei guinzagli per cani. Sebbene siano popolari tra molti proprietari di cani, gli esperti mettono in guardia contro di loro a causa del controllo limitato che ti danno sul tuo cane. I guinzagli retrattili per cani comportano anche alcuni potenziali pericoli come l’ustione della corda se afferri il guinzaglio mentre il tuo cane tenta di scappare.

I guinzagli retrattili non offrono molto controllo sul tuo cane. Per questo motivo, i guinzagli retrattili sono i migliori per i cani che si comportano bene al guinzaglio e i proprietari che sono a loro agio nel dare al loro cane più spazio per i guinzagli.

Guinzagli regolabili

I guinzagli regolabili potrebbero essere la soluzione migliore per le persone che desiderano la flessibilità dei guinzagli retrattili e il controllo di un guinzaglio standard. Questi guinzagli possono andare tra 1 e 2 metri, aggiungendo o rimuovendo anelli o clip lungo la lunghezza.

Un guinzaglio regolabile è un’ottima opzione per i padroni di animali domestici che si allenano per uno spazio di guida più lungo. Se desideri un guinzaglio più corto per l’allenamento e un guinzaglio più lungo per una maggiore libertà durante le passeggiate, il guinzaglio regolabile per cani può darti il ​​meglio di entrambi i mondi.

Materiali dei guinzagli per cani

Sebbene sia possibile trovare guinzagli in gomma (sconsigliati) e cotone, i materiali per guinzagli più comuni che troverai oggi sul mercato sono realizzati con i materiali nylon, pelle e catena. Quale è giusto per te dipende da te e dalle dimensioni del tuo budget.

Nylon

Il nylon è il materiale per guinzagli per cani più popolare perché è economico e durevole. Il nylon è ideale per climi o ambienti che spesso si traducono in un guinzaglio bagnato (anche se ti consigliamo di lasciarlo asciugare completamente tra un utilizzo e l’altro).

Poiché è una fibra artificiale, puoi trovare il nylon in quasi tutti i colori e modelli. Ci sono molte opzioni e sono ampiamente disponibili, quindi probabilmente non dovrai preoccuparti di ordini speciali o ricerche approfondite per trovare ciò che desideri.

Gli svantaggi principali dei guinzagli in nylon per cani sono che non è difficile per un cane masticare e se il tuo cane tende a tirare il guinzaglio sfregando contro la tua pelle potrebbe creare una bruciatura da attrito nel tempo.

Pelle

I guinzagli in pelle sono un articolo di alta qualità e sono molto resistenti, ma potrebbe essere necessario trattare con un balsamo la pelle per mantenere la loro qualità. La pelle ha un aspetto naturale e tende ad essere la più confortevole perché si ammorbidirà alla tua mano nel tempo.

Sebbene non siano resistenti alla masticazione, reggono bene. Se hai avuto problemi con il nylon in passato o sei disposto a investire di più in anticipo per un guinzaglio di lunga durata, la pelle potrebbe essere il materiale giusto per te.

Catena

Le catene sono ideali per i cani che masticano altri materiali per il guinzaglio. Poiché sono di metallo, questi guinzagli possono essere pesanti. Per una razza più grande o più forte, questo guinzaglio per cani più pesante potrebbe essere una buona misura.

Se lo usi con un cucciolo piccolo, ti consigliamo di ottenere una catena sottile che sia il più leggera possibile, quindi passa a un guinzaglio più resistente man mano che il tuo cane cresce.

Come scegliere la lunghezza giusta

1,8 metri

1,8 metri è la lunghezza più comune per i guinzagli dei cani ed è ideale per camminare nei quartieri o nelle aree meno trafficate. Un guinzaglio da 1,8 m consente alla tua stanza del cane di esplorare, senza lasciare così tanto gioco che il guinzaglio si trascina a terra o si aggroviglia intorno alle gambe del tuo cane o alle tue.

1,2 metri

Per le aree ad alto traffico, come una strada trafficata della città, il guinzaglio per cani da 1,2 metri è l’ideale. Questa lunghezza impedisce al tuo cane di intralciarsi o di essere avvolto attorno a pali e lampioni. Questa taglia può essere utile anche in situazioni in cui il tuo cane potrebbe sentirsi obbligato a vagare prima di essere stato addestrato a stare al tuo fianco.

2,4-3 metri

Se stai cercando un guinzaglio più lungo per scopi di addestramento, ti consigliamo di provare un guinzaglio da 2,4-3 metri. Questa lunghezza ti consente di mantenere il controllo del tuo cane, ma consente anche una maggiore distanza tra di voi.

Guinzaglio lungo

I guinzagli lunghi vengono utilizzati per l’addestramento al comando a distanza e possono variare da 15 a 45 metri di lunghezza. Se stai addestrando il tuo cane in lunghe sedute o soggiorni, o in comandi di richiamo, un guinzaglio per cani a lunga coda è l’ideale. Usando un guinzaglio lungo, puoi mantenere la distanza dal tuo cane mantenendo allo stesso tempo una connessione e un certo controllo.

Come scegliere la giusta larghezza

Sebbene la larghezza potrebbe non essere la prima cosa a cui pensi quando consideri il tipo di guinzaglio da acquistare, è un fattore nella scelta del guinzaglio giusto.

Guinzagli più spessi

Se il tuo cane è un masticatore o un forte tiratore, ti consigliamo di scegliere un guinzaglio più spesso. Una buona larghezza fornirà più forza e impedirà al guinzaglio di scattare sotto tensione se il tuo cane tira.

Guinzagli più sottili

Cani piccoli o cuccioli giovani e piccoli vorranno un guinzaglio più sottile perché sono più leggeri e meno restrittivi. Con un cucciolo, potrebbe essere necessario passare in seguito a un guinzaglio più spesso a seconda della razza e del temperamento.