Come scegliere i migliori mascara per gli occhi

Il mascara può esaltare la bellezza dei tuoi occhi come nient’altro, soprattutto quando usi anche un piegaciglia. Questo cosmetico può rendere il bianco dei tuoi occhi più bianco dopo una notte intera e puoi creare un aspetto sensuale e drammatico o un aspetto civettuolo e giocoso. Il trucco è trovare la formula appropriata per l’aspetto che desideri e il tipo di ciglia che hai. Una volta che hai il prodotto giusto, devi solo sapere come applicarlo per ottenere il massimo effetto. Ma con così tanta varietà e opzioni sul mercato, ecco una guida alla scelta del mascara migliore per te.

I principali tipi di mascara

Volumizzante / Addensante

Le formule volumizzanti / ispessenti ti danno un aspetto seducente, soprattutto se abbinate a un trucco occhi fumoso. Le formule addensanti e volumizzanti generalmente fanno le stesse cose, quindi non farti prendere troppo dalla terminologia sulla confezione. Alcune formule sembrano più naturali e completamente adatte all’uso quotidiano se abbinate a un trucco neutro, anche se le ciglia audaci create con questo tipo di mascara non sarebbero mai considerate un gioco equo per un trucco “naturale”.

In generale, i prodotti che vengono forniti con un primer su un’estremità e il mascara sull’altra hanno un aspetto migliore per uscire la sera perché forniscono un po ‘di drammaticità e non sbavano mentre balli tutta la notte. I prodotti addensanti in un normale tubetto generalmente sembrano quasi altrettanto drammatici delle loro controparti innescate, ma sono più adatti per l’uso quotidiano, inoltre sono più veloci da applicare.

Colorato

La maggior parte delle persone associa il “mascara colorato” a colori vivaci e alla moda, e questi colori hanno sicuramente il loro posto, come nella scorta di trucchi di un adolescente. Le persone che sono sinceramente nell’arte del trucco spesso hanno questi colori anche nelle loro custodie perché a volte i colori vivaci completano il trucco degli occhi come nessun altro.

Quello che le persone spesso non riescono a capire è che il mascara è disponibile anche in colori più tenui come il blu scuro, l’ametista annerita, il verde smeraldo profondo e il bordeaux. Questi sono i colori che puoi usare per ravvivare il colore dei tuoi occhi. Se preferisci esplorare e sperimentare, prova il blu marina per gli occhi blu, il bordeaux per gli occhi blu o verdi o l’ametista e lo smeraldo profondi per gli occhi verdi, marroni e nocciola.

Formule allunganti

È ora di flirtare! Le ciglia lunghe ti danno un sex appeal innocente senza tutto il dramma, che è perfetto per un primo appuntamento. Le formule allunganti sono ottime anche per le ragazze che hanno già ciglia folte e vogliono solo un po’ di grinta in più. Sono anche una buona opzione per le donne che preferiscono un aspetto più naturale e indossano ombretti neutri; le ciglia saranno comunque visibili anche senza volume extra quando non si perdono su uno sfondo scuro in ombra.

Quale colore per il tono della tua pelle, il colore degli occhi e il colore dei capelli?

Il fattore più importante nella scelta di un mascara è il tono della pelle, ma il colore degli occhi e il colore dei capelli a volte influiscono. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Se sei una bionda dalla pelle chiara e dagli occhi chiari, il nero potrebbe essere duro da indossare ogni giorno. Prova invece il marrone o il marrone-nero per un aspetto più morbido.
  • Le brune dalla pelle chiara e dagli occhi chiari possono andare in entrambi i modi e usare il nero, il marrone-nero o il marrone, a seconda del loro umore, del resto del trucco degli occhi e di ciò che le fa sentire più a suo agio.
  • Le teste rosse dalla pelle chiara sembrano favolose nei capelli ramati!
  • Le tonalità della pelle media, indipendentemente dal colore dei capelli e degli occhi, possono spesso optare per una morbida tonalità nera.
  • Gli occhi più scuri spesso hanno un aspetto migliore con il “nero più nero”, mentre gli occhi più chiari stanno meglio con le sfumature “nero-marrone”.
  • I toni della pelle scura hanno un aspetto migliore in nero; fanno davvero risaltare gli occhi contro i toni della pelle profondi.
  • Se ti piacciono i colori vivaci, gioca con tavolozze diverse. Di solito, quando le formule colorate sembrano buone o cattive, ha più a che fare con il resto del trucco che con la tua colorazione personale.

Fattori da valutare nella scelta di un mascara per gli occhi

Se qualcuno mi chiedesse di nominare l’unico prodotto per il trucco di cui non potrei vivere senza, risponderei rapidamente e con sicurezza: dammi un detergente, una crema idratante e un mascara. Ho bisogno del mascara per sentirmi la versione migliore di me stessa – pensa alle ciglia svolazzanti in tutta la loro gloria (il mio motto è vai alla grande o vai a casa).

Tuttavia, non tutti i mascara sono uguali. Non puoi ottenere le ciglia dei tuoi sogni senza lo strumento giusto, ed è particolarmente importante prendere in considerazione se stai cercando qualcosa di specifico dal tuo mascara. Quindi, come dovresti esattamente capire quale mascara scegliere?

Ecco alcuni fattori importanti da prendere in considerazione:

La forma del pennello

Come regola generale, l’aspetto della bacchetta è come si applicherà, ad es. pennello grasso e soffice = ciglia grasse e soffici. Il design del pennello può creare o distruggere il risultato finale: forme e dimensioni diverse raccolgono quantità diverse di prodotto e lo depositano in modi molto diversi.

La formula

Negli ultimi anni le formule dei mascara sono diventate sempre più innovative. Molti ora contengono estratti botanici che vanno oltre l’estetica e in realtà svolgono un doppio compito e si prendono cura delle ciglia, mentre altri sono specificamente progettati pensando alla longevità e resisteranno agli elementi.

Le tue ciglia naturali

Lo stato delle tue ciglia gioca un ruolo importante nel modo in cui il mascara si applica e guarda. Arricciare bene le ciglia e pettinarle per rompere le ciglia sovrapposte aiuterà il mascara ad applicarsi in modo uniforme e uniforme.

Mascara nero o colorato?

Il nero è una scommessa sicura, sempre popolare e super versatile! Si adatta a tutte le donne, fa risaltare il colore dell’iride e rende il bianco degli occhi più bianco. Il marrone è una buona scelta per le rosse, le bionde e le donne che cercano un effetto più naturale. Il mascara colorato e glitterato è perfetto per aggiungere un tocco di colore speciale o un tocco istantaneo di eleganza al tuo look.

Per occhi sensibili

È un desiderio di bellezza quasi universale trovare il miglior mascara. Ma per quelli con occhi o pelle reattivi, trovare il miglior mascara per occhi sensibili richiede un po’ più di cura e attenzione. Poiché gli occhi (e la pelle delicata che li circonda) sono più suscettibili al rossore e al prurito rispetto ad altre parti del viso, ha senso dedicare del tempo a trovare il miglior mascara formulato per le sensibilità, ovvero uno più delicato e quindi meno irritante.

Come scegliere il miglior mascara per occhi sensibili

Se hai la pelle o gli occhi sensibili e conosci già il possibile “colpevole”, assicurati di dare una buona lettura all’elenco degli ingredienti prima di separarti dai tuoi soldi. Ma, se non sei veramente sicuro di cosa sia che ti causa irritazione, andare senza profumo è un buon piano d’azione, così come scegliere un mascara etichettato come ipoallergenico.

Etichettatura a cui prestare attenzione

In generale, un prodotto contrassegnato come “ipoallergenico” è stato creato utilizzando ingredienti che in genere causano meno reazioni allergiche. Vale la pena notare, tuttavia, che non esistono norme rigide sull’uso del termine in relazione ai cosmetici, quindi mentre un prodotto ipoallergenico potrebbe ridurre le possibilità di una reazione, l’assenza di irritazione non è garantita. Per una maggiore tranquillità, altri termini utili a cui prestare attenzione sulle confezioni includono “test allergologico”, “testato oftalmologicamente” e “testato oftalmologicamente”.

Il modo migliore per testare

Prima di impegnarsi in un nuovo mascara, potrebbe valere la pena fare un patch test. Basta passarne un po’ sulle ciglia esterne e lasciarlo lì per alcune ore. Se non ti dà alcun fastidio, prendilo come semaforo verde per applicarlo su tutte le ciglia o, se sei ancora ansioso, applicalo dalle metà delle lunghezze verso l’alto. Infine, come regola generale, dovresti buttare via i mascara che hanno più di sei mesi (scartarli prima se hanno iniziato a seccarsi) ed evitare sempre di condividerli. Se conservati troppo a lungo e maltrattati, i mascara possono essere un terreno fertile per batteri nocivi e nessuno vuole un’infezione agli occhi!

Tieni a portata di mano qualche mascara

Sebbene il mascara sia buono solo per circa tre mesi una volta aperto, non fa male avere un piccolo mini-arsenale a portata di mano. Potresti preferire un tipo per il giorno e un altro per la notte, oppure potresti indossare l’impermeabile a volte, ma non tutti i giorni poiché ciò può causare la rottura delle ciglia. I colori sono divertenti, ma non sempre sono appropriati per il posto di lavoro. Se hai voglia di avere una collezione di mascara in modo da poter giocare con il tuo look, fallo. Cerca solo di non averne troppe in una singola categoria in modo da non doverle buttare prima di aver avuto la possibilità di usarle.