Come scegliere i migliori ombrelli per la pioggia

Non importa dove vivi, ci sarà sempre un giorno di pioggia in cui avrai bisogno di un ombrello. Poiché ci sono tutti i tipi di ombrelli tra cui scegliere, potresti aver bisogno di aiuto per scegliere l’ombrello migliore; uno che non si strappa o non funziona male dopo un paio di utilizzi e uno che non si capovolge a causa dei forti venti che spesso accompagnano i temporali. Dai un’occhiata all’articolo qui sotto in modo da poter individuare l’ombrello migliore per te, che sia uno grande e robusto per ripararsi dagli acquazzoni o uno piccolo e compatto che si inserisce in una borsa per l’uso in movimento. Continua a leggere per scoprire come scegliere l’ombrellone più adatto alle tue esigenze.

Ombrello pieghevole vs. ombrello a bastone

La prima decisione dovrebbe essere sempre se acquistare un ombrello pieghevole o un ombrello a bastoncino. Un ombrello compatto, a volte chiamato ombrello pieghevole, ombrello da viaggio o mini ombrello, è solitamente lungo circa 25-30 cm quando è chiuso. Un ombrello a bastoncino, a volte indicato come ombrello da passeggio, ombrello dritto, ombrello classico o ombrello da golf, è di circa 80-110 cm quando è chiuso.

I fattori principali da considerare nella scelta sono la portata dell’ombrello, la robustezza del telaio e le dimensioni della calotta quando è aperto. Se il motivo principale per l’acquisto è che l’ombrello deve essere portatile e in grado di essere trasportato nella borsa / borsetta di tutti i giorni, un ombrello compatto è la scelta giusta. È nella tua borsa e sempre con te e pronto per il prossimo acquazzone.

Se la forza dell’ombrello e una copertura più grande sono due motivi importanti per il tuo acquisto, allora un ombrello a bastoncino entra in gioco. Può significare che devi portare l’ombrello in mano o sulla schiena con una cinghia adatta; tuttavia, dovrebbe durare molto più a lungo e ti farà risparmiare denaro a lungo termine. Considera sempre di tenere un ombrello in macchina in modo che sia sempre a portata di mano quando sei in giro, inoltre l’auto fa la maggior parte del trasporto.

Scegli un telaio forte e con le giuste stecche

La cornice o telaio di un ombrello comprende la stragrande maggioranza dei suoi componenti, quindi è fondamentale prendere questa decisione giusta. In realtà, all’interno dell’industria degli ombrelli, ci sono solo altre tre parti principali che compongono un ombrello: il manico, il tettuccio e l’asta.

Il telaio di solito avrà tra 6 e 24 nervature. La maggior parte degli ombrelloni ha 8 stecche. Questo ha molto a che fare con la tradizione e le origini del prodotto; in realtà 8 costole funzionano molto bene in quanto ti danno simmetria e quindi maggiore forza. Ovviamente puoi optare per più stecche e questo renderà il telaio più resistente, tuttavia non appena ti discosti dai modelli a 8 stecche, la tua scelta dell’ombrello sarà notevolmente limitata.

La scelta di 16 costole probabilmente ti darà un notevole aumento di forza; tuttavia, fai attenzione con le versioni a 24 stecche in quanto il peso dell’ombrello può diventare oneroso, il che non è l’ideale quando lo tieni sopra la testa con una mano per un certo periodo di tempo. È fondamentale assicurarsi che queste stecche siano forti e che possano flettersi in misura limitata con il vento.

I telai di qualità sono progettati per flettersi entro un intervallo limitato in modo da poter assorbire le sollecitazioni causate da forti raffiche. Scegli un telaio in fibra di vetro o acciaio poiché questi materiali danno la resistenza richiesta a un prezzo accessibile; tuttavia, hanno anche un certo grado di flessibilità per assorbire i movimenti causati dal tempo. Evita i telai in alluminio in quanto possono piegarsi anche con un vento moderato e una volta piegati, il telaio dell’ombrellone è compromesso e non sarà mai più così resistente.

I telai dovrebbero essere anche “antivento”; tuttavia, questo termine è spesso frainteso. Nell’industria degli ombrelli, dove un ombrello è descritto come antivento, significa che il telaio è progettato per flettersi e in determinate condizioni, capovolgersi per rilasciare la pressione. Un ombrello antivento significa che il telaio è progettato per tornare alla sua forma originale senza essere danneggiato. Scegli un telaio antivento in fibra di vetro o acciaio con 8 o 16 stecche in modo da ottenere il miglior ombrellone antivento.

Meglio un baldacchino ventilato o singolo?

Le tettoie degli ombrelli sono generalmente realizzate in poliestere, nylon, plastica o cotone. La maggior parte degli ombrelli oggi disponibili utilizza il poliestere in quanto ampiamente disponibile, resistente e manterrà la sua forma sia che l’ombrello sia aperto o chiuso, bagnato o asciutto. I baldacchini dell’ombrello sono disponibili in un singolo baldacchino o un doppio baldacchino ventilato.

Una singola tettoia ha uno strato continuo di tessuto attaccato al telaio senza spazi o prese d’aria. Un baldacchino ventilato è costituito da due strati di tessuto sovrapposti con uno sfiato tra di loro. Lo sfiato consente all’aria di viaggiare attraverso il tessuto per rilasciare la pressione che potrebbe altrimenti causare il ribaltamento della calotta.

Ove possibile, prova a scegliere un baldacchino ventilato in quanto può prolungare la vita del tuo ombrello. Non lasciarti scoraggiare dal pensare che la pioggia potrebbe entrare dalle prese d’aria; il design e la quantità di sovrapposizione garantiscono che le gocce siano poche e distanti tra loro.

Inoltre, asciuga sempre l’ombrellone in posizione aperta. Questo prolungherà la vita del tuo ombrello; tuttavia, con un ombrello a baldacchino ventilato, se chiudi l’ombrello quando è bagnato, ad alcune angolazioni, delle goccioline d’acqua possono passare attraverso lo sfiato verso l’interno del baldacchino, rischi di creare la tua doccia quando riapri l’ombrellone e l’acqua e le goccioline cadono.

Dopodiché, considera le dimensioni del tettuccio dell’ombrello quando l’ombrello è in posizione aperta. Gli ombrelli sono tradizionalmente misurati lungo l’arco della chioma poiché questo misura la quantità di tessuto utilizzato che coprirà la testa e le spalle. In alternativa può essere utilizzata una misurazione del diametro che misura la chioma da un lato al lato opposto. La misurazione del diametro è solitamente inferiore del 10% -20% rispetto alla misurazione dell’arco.

La maggior parte degli ombrelli disponibili ha un diametro compreso tra 90 cm e 130 cm. Un ombrello compatto avrà invariabilmente un diametro all’estremità inferiore di questo intervallo, e un ombrello a bastoncino di solito avrà un diametro all’estremità superiore dell’intervallo. Consigliamo un diametro di almeno 90 cm per coprire una persona e un diametro di 120 cm o più dove due persone devono rimanere asciutte. Scegli un baldacchino del diametro di almeno 90 cm per una persona, 120 cm per due.

Un meccanismo automatico per l’apertura

Esistono tre tipi di ombrelli sul mercato:

  • Sollevamento manuale
  • Apertura automatica
  • Apertura e chiusura automatica

Un ombrello automatico offre un vero vantaggio e può essere utile quando entra in azione con il semplice tocco di un pulsante quando si verifica un’improvvisa pioggia di pioggia.

Gli ombrelli a bastoncino tendono ad essere sollevati manualmente o aperti automaticamente; gli ombrelli compatti tendono ad essere aperti automaticamente o aperti e chiusi automatici. La chiusura automatica consente al tettuccio di chiudersi a scatto, facilitando l’accesso o l’immersione in macchina, risparmiando secondi preziosi per allontanarsi dalla pioggia. È quindi necessario comprimere manualmente l’albero. Un meccanismo di apertura automatico è un must nella tua ricerca del miglior ombrello antivento.

Opta per un manico davvero comodo

Vale anche la pena pensare al manico dell’ombrello, dopotutto è l’unica parte che tieni in mano. I manici sono generalmente in plastica o legno e sono invariabilmente diritti o curvi. I manici in plastica tendono ad essere dritti con lunghezze che vanno da 5 cm a 10 cm, i manici in legno possono essere dritti o curvi, anche se è più probabile che siano curvi, altrimenti noti come manici a gancio.

La prima considerazione importante è assicurarsi che la maniglia sia abbastanza grande da poter essere presa. Si consiglia di assicurarsi che la lunghezza sia di almeno 6 cm per adattarsi comodamente alla mano. Cerca di evitare manici molto piccoli in quanto possono essere difficili da impugnare e quindi rendere più difficile il controllo dell’ombrellone in condizioni di vento. In secondo luogo, scegli una maniglia che non sia scivolosa quando è bagnata; maniglie con creste e rivestimenti antiscivolo aiutano davvero con la presa.

Una terza considerazione riguarda anche le maniglie a gancio. Le maniglie a gancio possono essere davvero comode, tuttavia aggiungono larghezza all’ombrello, a volte fino a 12 cm. Questo va bene per gli ombrelli a bastoncino, tuttavia è una considerazione importante per gli ombrelli compatti in quanto aumenta notevolmente la loro larghezza e quindi la loro capacità di essere riposti facilmente in una borsa.

Fattori da valutare nella scelta di un ombrello

Protezione dalle intemperie

Pioggia. La prima cosa a cui le persone generalmente pensano quando acquistano un ombrello è ovviamente quanto bene li proteggerà dalla pioggia. La regola usuale per questo sarebbe che più grande è il baldacchino dell’ombrello, più ti proteggerà dalla pioggia.

Vento. Il più delle volte è il forte vento che costringe gli ombrelli a rompersi o danneggiarsi. Quando sei alla ricerca di un nuovo ombrello e sai che il vento ti causerà le maggiori difficoltà, probabilmente è meglio investire in un ombrello più grande e più resistente piuttosto che in quelli più piccoli. Questi tipi di ombrelli sono fatti per resistere ai venti forti e in grado di durare molto più a lungo.

Taglia

La dimensione dell’ombrello che scegli deve adattarsi meglio a te e al tuo stile di vita. Se fai il pendolare ogni giorno con i mezzi pubblici e hai uno stile di vita frenetico, un ombrello più piccolo e compatto sarà probabilmente migliore, questo significa che non devi portare con te qualcosa che è troppo pesante o grande giorno per giorno e hai comunque la sicurezza di sapendo che se dovesse scoppiare una tempesta di pioggia sarai protetto.

Durevolezza

La forza del supporto del baldacchino dell’ombrello gioca un ruolo importante nel modo in cui si esibirà in generale e se è probabile che si guasti durante l’uso, è facile presumere che più pesante e grande sarà il prodotto, più durevole sarà e che i prodotti più leggeri non sarebbero in grado di sopportare lo stesso abuso, tuttavia non è sempre così, vale la pena fare delle ricerche adeguate sull’ombrello scelto perché solo perché un ombrello può essere piccolo potrebbe resistere molto di più di quanto pensavi inizialmente.

Stile personale

Il pensiero finale riguarda proprio lo stile e le preferenze personali. Se sei un tipo da lavoro, un ombrello da uomo classico più strutturato con un baldacchino di colore scuro e manico in legno potrebbe essere la tua strada. Tuttavia, se sei più interessato ai tuoi colori e modelli, fortunatamente ci sono così tanti design diversi là fuori che possono adattarsi al tuo stile personale di conseguenza. Dai un’occhiata alla nostra vasta gamma di stili adatti ad ogni occasione disponibile nel nostro negozio online.