Come scegliere una fontanella per gatti

Potresti pensare che una fontana per gatti, che fornisce acqua corrente da bere al tuo gatto, sia un po’ un lusso. Tuttavia, ci sono buone ragioni per cui i veterinari raccomandano una fornitura costante di acqua corrente per il tuo gatto.  In questo articolo spiegheremo come una fontanella per gatti può aiutare a migliorare la salute e il benessere del tuo gatto e discuteremo gli aspetti più importanti che devi tenere a mente mentre acquisti una fontanella per gatti. Ma soprattutto ti offriamo una guida alla scelta della migliore fontanella per gatti.

Perché dovrei comprare una fontanella per gatti?

Le fontanelle per gatti sono dei piatti d’acqua davvero elaborati e sofisticati, progettati per incoraggiare i gatti a bere di più. La tua fontana base per gatti ha un serbatoio d’acqua e una pompa che estrae costantemente l’acqua dal serbatoio per riportarla giù in una bella piccola cascata ronzante.

Il principio qui è quello del flusso costante. Nessuno sa esattamente perché, ma è chiaro che molti gatti hanno una netta preferenza per bere acqua corrente. Molti gatti “insegnano” o “addestrano” i loro padroni ad aprire il rubinetto per loro quando hanno sete. Preferiscono il flusso fresco ossigenato all’acqua naturale dal loro piatto normale.

Il fatto che i gatti istintivamente amino bere acqua corrente probabilmente risale a quando i gatti erano selvaggi e dovevano badare a se stessi. È probabile che l’acqua corrente sia più fresca e più sana dell’acqua stagnante, e questo amore per l’acqua corrente è molto probabile che si manifesti in un gatto che cerca di bere dal rubinetto!

Fornendo acqua corrente, stai incoraggiando il tuo gatto a bere. Molti gatti oggigiorno seguono una dieta con cibo secco e bere molta acqua è fondamentale per mantenerli sani e privi di infezioni alle vie urinarie e problemi renali, facendoli sentire meglio.

La fontana d’acqua ti evita la necessità di aprire il rubinetto per il tuo gatto. E le risparmia la necessità di chiederti di farlo. L’acqua corrente diventa costantemente disponibile in ogni momento, senza il tuo coinvolgimento attivo.

Inoltre, le fontane d’acqua fanno anche risparmiare acqua. La maggior parte dei proprietari che aprono il rubinetto per il proprio gatto non restano e aspettano che il gatto finisca di bere. Invece, tendono a lasciarlo aperto per un po’ e tornare in un secondo momento per chiudere il rubinetto.

Il che spreca acqua preziosa. Con una fontana, l’acqua viene costantemente riciclata nel serbatoio dell’acqua in modo che nessuna goccia venga persa quando il tuo gatto non beve.

I vari tipi di fontanelle per gatti

Che tu ci creda o no, molti gatti sono schizzinosi riguardo al tipo di ciotola d’acqua da cui bevono. Alcuni preferiscono la plastica, altri preferiscono l’acciaio inossidabile, altri ancora preferiscono la ceramica. Le fontanelle per gatti hanno ciotole realizzate con tutti e tre questi materiali, quindi tienilo in considerazione quando fai la spesa. Non ha senso comprarne uno se il tuo gatto non ne vuole bere, dopotutto. Ai gatti piacciono le ciotole larghe, a loro non piace avere i baffi sensibili che toccano i lati.

Esistono tre tipi diversi tipi di fontana: a gravità, sistemi di filtraggio al carbone, sistemi di filtrazione multistadio (solitamente con filtri a carbone), “gorgogliatori”. I “gorgogliatori” hanno una pompa ad aria che ossigena continuamente l’acqua. Gli erogatori d’acqua a gravità funzionano secondo lo stesso concetto del refrigeratore d’acqua per ufficio. Un serbatoio dell’acqua viene capovolto e riempie continuamente la ciotola man mano che l’acqua viene consumata.

Il tipo a gravità tende ad essere rumoroso, fa sembrare un “blurb blub” come il refrigeratore d’acqua dell’ufficio. Alcune persone li scelgono perché credono che saranno molto più silenziosi poiché non hanno un motore. Questi tendono ad essere molto disordinati, non c’è quasi modo di evitare di rovesciarlo quando lo riempi. Non c’è una valvola per chiudere l’unità di accumulo dell’acqua, quindi devi avere un talento serio e abilità motorie fini per rimetterlo rapidamente in posizione prima di avere uno stagno d’acqua sul pavimento.

Alcuni degli abbeveratoi per animali domestici con filtri al carbone sono molto difficili da pulire. Ci vuole molto risciacquo per estrarre i pezzi di carbone nero dal serbatoio. Proprio quando pensi di averlo pulito, un po’ di carbone fluttua nel sistema. Ovviamente, dovrai anche sostituire frequentemente i filtri che si aggiungono al costo dell’unità nel tempo. E devi tenere d’occhio il livello dell’acqua o questa fontana per gatti inizierà a emettere tutti i tipi di ronzii e gemiti.

I gorgogliatori possono effettivamente spaventare alcuni animali domestici. Se hai un animale particolarmente timido, questo tipo di fontanella per gatti potrebbe non essere la scelta giusta per te. Inoltre, in realtà non filtrano l’acqua. Sono però molto più facili da pulire rispetto ai sistemi di filtraggio.

Quali caratteristiche dovrei cercare nelle migliori fontane per gatti?

  1. Cerca un modello in ceramica o acciaio inossidabile.

Quelli di plastica dovrebbero essere evitati. Dovresti scegliere una fontana per gatti in ceramica o in acciaio inossidabile. La plastica può graffiarsi facilmente e questi graffi possono ospitare batteri. I gatti sono molto inclini a una condizione chiamata acne felina che deriva dal contatto con i batteri che possono nascondersi invisibili nei graffi sull’acqua di plastica e sulle ciotole. Questa è una condizione spiacevole e angosciante per il tuo gatto che richiede una visita dal veterinario.

  1. Scegli un modello con una pompa silenziosa.

I gatti si spaventano facilmente, quindi la migliore fontana d’acqua avrà una pompa molto silenziosa che non spaventerà il tuo gatto né lo scoraggerà dal bere.

  1. Scegli un modello a bassa manutenzione.

Inutile dire che è necessario trovare un modello che sia molto facile da manutenere. Non ha senso comprare qualcosa che deve essere smontato ogni due giorni e ripulito con spazzole e ogni sorta di accessorio: vuoi solo qualcosa che possa essere lavato facilmente e, preferibilmente, messo in lavastoviglie.

Cosa devi sapere prima di acquistare una fontana

Non sei sicuro di quale fontanella per gatti comprare? Ecco le cose più importanti da tenere a mente.

Posizione della fonte di energia

Le fontanelle funzionano con l’elettricità. Devi assicurarti che sia disponibile una presa vicino all’area in cui collocherai la fontana. Quando scegli un modello, guarda la lunghezza del cavo offerto con esso. Potrebbe essere necessaria un’estensione per quel cavo, a seconda della posizione finale della fontana. Se acquisti un gattino, valuta se il cavo elettrico è a prova di gatto per tenerlo al sicuro dai piccoli denti. Ulteriori informazioni sui problemi di masticazione di gattini e gatti e su cosa fare per tenerli al sicuro.

Potenziali danni causati dall’acqua

I gatti bevono abbassando la lingua nell’acqua e poi portandola rapidamente in bocca. La lingua felina è ricoperta da minuscole punte che trattengono parte dell’acqua tra di loro. Una piccola quantità d’acqua è destinata a uscire dalla lingua e intorno al gatto. Inoltre, alcuni gatti adorano zampettare l’acqua e giocare con il flusso della fontana. Di nuovo, potrebbero verificarsi schizzi.

Mentre stai cercando di localizzare la tua fontana, cerca di tenerla lontana da costosi tappeti, cartongesso, pareti in gesso o qualsiasi altro materiale che potrebbe essere danneggiato dall’acqua. Se il tuo gatto è uno “schizzinoso”, cerca una fontana più grande con un serbatoio poco profondo per ridurre al minimo la diffusione dell’acqua intorno alla zona dove beve il gatto.

Come scegliere la fontana giusta per il tuo gatto?

Le fontanelle per gatti sono disponibili in una varietà di dimensioni, colori e design. Forniscono tutti acqua fresca corrente e sono tutti automatizzati nel senso che non è necessario interferire con il loro funzionamento. Scegli una fontana che piaccia alla tua estetica e che si abbini bene al tuo arredamento, quindi controlla le recensioni. Cose a cui prestare attenzione per includere:

  • La dimensione del serbatoio dell’acqua
  • La quantità di rumore prodotta dall’acqua corrente
  • Il modo in cui i gatti delle altre persone sembrano interagire con quella fontana.
  • Quanta manutenzione richiede la fontana?
  • Che tipo di servizio clienti hanno ricevuto gli altri proprietari di quel modello e ne sono rimasti soddisfatti?

Non squalificare una fontana sulla base di una singola recensione negativa. Ogni prodotto può avere un’unità difettosa: la domanda è solo come il produttore ha affrontato il problema.