Come scegliere una racchetta da tennis professionale

Sei pronto a dominare ogni punto, set e partita imparando quali caratteristiche considerare quando si sceglie una racchetta da tennis. Ci sono diversi attrezzi essenziali per iniziare una partita di tennis: una palla, le scarpe giuste, una rete. Ma l’unico pezzo di equipaggiamento che più influisce sulle prestazioni di un tennista è la sua racchetta. Non importa se sei un principiante o un veterano esperto, avere la racchetta giusta può influire su ogni set che giochi. Ci sono una varietà di aspetti da considerare quando si cerca una nuova racchetta da tennis. Questo articolo ti aiuterà a trovare la racchetta da tennis più adatta a te.

Quanto dovrebbe essere pesante la mia racchetta da tennis?

Le racchette da tennis in grafite ad alte prestazioni possono variare da 225g a 340g, con le racchette su entrambe le estremità della scala che hanno le proprie serie di vantaggi e svantaggi. Le racchette più pesanti forniscono il massimo livello di stabilità del telaio ai giocatori che hanno un movimento di oscillazione completamente sviluppato e / o potente.

Il peso più pesante è comunemente combinato con una larghezza del fascio più sottile per consentire a questi giocatori di tenere sotto controllo i loro potenti colpi. Per questi motivi sono i più competitivi e sono preferiti dai giocatori professionisti e di livello avanzato. I giocatori che non sono abbastanza forti troveranno difficoltà a far oscillare queste racchette e sperimenteranno la stanchezza prima durante il gioco.

Le racchette leggere (sotto i 280 g) sono molto più facili da manovrare, il che può essere vantaggioso in varie situazioni, dall’allineamento di un servizio al passaggio tra le posizioni di diritto e rovescio. Di solito sono dotati di una larghezza del fascio più spessa per mantenere la stabilità strutturale. Di conseguenza, sono in grado di aiutare a generare potenza molto facilmente per i giocatori che hanno swing più brevi e / o che non sono fisicamente molto forti o atletici.

Sono anche un’ottima opzione per i giovani giocatori che stanno passando alla loro prima racchetta da adulto poiché il peso è più vicino a quello delle racchette junior in grafite. Mentre c’è un notevole aumento della potenza, c’è un calo di controllo e precisione rispetto ai modelli più pesanti, quindi i giocatori esperti o coloro che sono in buona forma fisica dovrebbero evitare racchette più leggere in quanto è molto facile colpire la palla troppo a lungo.

Le restanti racchette (tra 280 g e 300 g) sono le più popolari per la loro capacità di fornire una specifica competitiva con cui la maggior parte dei giocatori può giocare comodamente. A meno che tu non rientri definitivamente in una delle categorie sopra, questa è la categoria in cui guardare. All’interno di questa gamma di peso, c’è una racchetta per ogni stile di gioco.

Qual è la dimensione della testa della racchetta da tennis migliore?

La dimensione della testa di una racchetta è un fattore importante che determina la dimensione del suo “punto debole” e, a sua volta, la coerenza di potenza e precisione con cui un giocatore può colpire la palla.

Le dimensioni della testa più piccole, che consideriamo inferiori a 645 cm quadrati, sono consigliate per i giocatori avanzati che possono colpire costantemente il punto debole e generare una grande quantità di potenza dalla loro azione di swing. Questi giocatori apprezzeranno i vantaggi di una dimensione della testa più piccola per posizionare i loro colpi con elevata precisione. C’è tuttavia un maggior rischio di non centrare lo sweet spot e in questo caso può essere difficile raccogliere un tiro decente.

Su teste di dimensioni maggiori (superiori a 655 cm quadrati), lo sweet spot più grande consentirà ai giocatori di colpire con potenza in modo più coerente. Questo è l’ideale per i giocatori che non sono in grado o devono ancora padroneggiare uno swing potente. Fornisce inoltre rimedio sui tiri fuori centro consentendo ai giocatori che non riescono a centrare costantemente il punto debole di continuare i loro scambi.

Le racchette oversize (oltre i 710 cm quadrati), infine, sono un’ottima opzione per i giocatori che lottano per generare abbastanza potenza per portare la palla attraverso il campo. La dimensione della testa più popolare è 645 cm quadrati, che consigliamo ai giocatori più competitivi per iniziare.

Qual è l’equilibrio migliore per una racchetta da tennis?

L’equilibrio di una racchetta da tennis è determinato dal fatto che il suo peso sia distribuito maggiormente verso la testa o il manico. I punti di equilibrio sono spesso espressi in millimetri. Questa lunghezza (misurata dal fondo della racchetta) rappresenta il punto in cui la racchetta può essere bilanciata senza ribaltarsi in nessun modo, quindi più alto è il numero, più pesante è la racchetta verso la testa. Una racchetta bilanciata in modo uniforme di lunghezza standard (686 mm) avrebbe un punto di bilanciamento di circa 343 mm. I punti di equilibrio della maggior parte delle racchette sono però inferiori a 343 mm.

Ad esempio, una racchetta con un punto di equilibrio di 315 mm sarà più leggera rispetto a una racchetta con un punto di equilibrio di 325 mm, quindi anche se tutte le altre specifiche sono le stesse, si sentiranno e permetteranno di giocare in modo diverso. Sulle racchette che sono più leggere, il peso è più vicino alla mano, il che migliora la manovrabilità nei colpi a terra e nelle raffiche, e in generale mantiene il giocatore più in controllo.  Tuttavia, è più difficile generare velocità della testa sugli swing, quindi scegliere una racchetta molto leggera potrebbe farti lottare per la potenza. Solo i giocatori esperti dovrebbero scegliere un punto di equilibrio di 315 mm o meno.

Sulle racchette pesanti, il peso nella testa aumenterà lo slancio negli swing e porterà ad una maggiore potenza. Tuttavia, diventa più difficile dirigere i colpi con precisione. I giocatori social che cercano una potenza facile dalla loro racchetta dovrebbero optare per un punto di equilibrio di 340 mm o più. Per la maggior parte degli altri giocatori competitivi, sia principianti che intermedi, le racchette tra 315 e 340 mm saranno adatte a seconda dei fattori discussi sopra, nonché delle preferenze. Se hai bisogno di più potenza, avvicinati verso il punto 340 mm, o se preferisci un maggiore controllo avvicinati verso 315 mm.

Come scelgo una racchetta da tennis?

Ora che hai un’idea del peso, delle dimensioni della testa e dell’equilibrio di cui hai bisogno, puoi restringere la selezione. Il numero di opzioni che ti resteranno dipenderà dalla combinazione di specifiche che richiedi, poiché le racchette sono fatte tenendo conto delle specifiche e dell’uso, ad es. se qualcuno ha bisogno di una racchetta pesante, è anche probabile che avrà bisogno di una dimensione della testa più piccola, o se qualcuno ha bisogno di una racchetta molto leggera è anche probabile che avrà bisogno di un bilanciamento uniforme o pesante.

Con centinaia di racchette tra cui scegliere, può essere un compito arduo sapere quale scegliere. Ma ci sono 3 elementi principali di una specifica delle racchette che possono differenziarle in modo significativo l’una dall’altra. Questi sono il peso, le dimensioni della testa e il bilanciamento della racchetta. Il ‘miglior peso’, la ‘migliore dimensione della testa’ e il ‘miglior equilibrio’ saranno diversi per ogni individuo, tuttavia utilizzando le informazioni fornite e tenendo conto del tuo fisico e del tuo livello di abilità, è possibile prendere una decisione sulle specifiche comodo ottenere il massimo dalle prestazioni.

Quando si confrontano le racchette, è necessario confrontare sempre le loro specifiche non incordate, poiché le specifiche incordate possono distorcere la differenza effettiva tra le racchette. Qualsiasi specifica menzionata in questa guida farà quindi riferimento a specifiche non incordate.

Giocatori di tennis principianti

I giocatori che imparano per la prima volta a giocare a tennis dovrebbero iniziare con una racchetta leggera con una dimensione della testa più grande, spesso chiamata racchetta “oversize”. Questo li aiuterà a entrare in contatto con la palla in modo coerente mentre imparano a radunarsi senza consumare il braccio mentre i muscoli si abituano al gioco. Quando si sceglie una racchetta da tennis per un principiante, ecco alcune cose da cercare:

  • Dimensioni della testa oversize
  • Cornice più leggera
  • Più potenza.

Ad esempio, le Wilson Ultra o Triad sono ottime racchette per i giocatori di tennis principianti.

Giocatori di livello intermedio

I giocatori intermedi possono iniziare a ridurre le dimensioni della testa e aggiungere un po’ più di peso alla loro racchetta man mano che i muscoli del tennis si sviluppano e imparano a generare più ritmo da soli. Fare queste due cose consentirà loro di tenere sotto controllo il loro nuovo potere. Quando scegli una racchetta per tennisti di livello intermedio, tieni presente quanto segue:

  • Dimensioni della testa oversize o midplus
  • Telaio di peso medio
  • Meno potenza generata dalla racchetta, più controllo.

Giocatori di livello avanzato

I giocatori esperti dovrebbero usare racchette di “taglia media” che permettano loro di giocare con controllo, sensibilità e precisione. Questi tre vantaggi forniranno una sensazione più connessa alla palla, consentendo ai giocatori di giocare con maggiore sicurezza mentre eseguono i loro colpi. Quando scegli una racchetta per tennisti esperti, tieni presente quanto segue:

  • Dimensioni della testa da midplus a midsize
  • Telaio da medio a pesante
  • Racchette ottimizzate per controllo e sensibilità.

Altri fattori da valutare nella scelta di una racchetta da tennis

Lunghezza

Molte racchette per adulti sono lunghe 68 cm. Tuttavia, possono arrivare fino a 73 cm, la lunghezza massima consentita nei tornei. Il vantaggio di una racchetta più lunga è che consente una maggiore portata sui colpi da fondo campo e una leva aggiuntiva sui servizi. Consente inoltre una maggiore potenza. Tuttavia, la lunghezza aggiuntiva porta a un peso di oscillazione maggiore e può offrire meno controllo. Le racchette più corte possono essere più facili da maneggiare per i giocatori adulti più piccoli.

Quando si sceglie la lunghezza di una racchetta da tennis junior, è necessario considerare l’età del giocatore. Le racchette da tennis junior sono più corte di una tipica racchetta. Sono disponibili varie dimensioni tra cui scegliere:

  • Le racchette che misurano tra 48 e 58 cm tendono ad essere le migliori per i giocatori di età pari o inferiore a 8 anni.
  • Le racchette da 58 a 63 cm di lunghezza sono le migliori per i giocatori di età compresa tra 9 e 10 anni.
  • La racchetta da 66 cm è la migliore per i giocatori che si adattano al campo normale.

Dimensione dell’impugnatura

Poiché è l’unica parte della racchetta da tennis che tocchi, la dimensione dell’impugnatura ha una grande influenza sulle tue prestazioni. Una presa adeguata ti aiuterà a migliorare il tuo controllo sulla racchetta da tennis. Ecco una semplice regola pratica da seguire per trovare la presa giusta:

  • Tieni la racchetta da tennis come se tirassi un diritto.
  • Dovrebbe esserci circa un dito della larghezza di una matita tra le dita e il palmo.

Pre-incordate vs. racchette senza corde

Quando acquisti una nuova racchetta da tennis, verrà fornita pre-incordata o non incordata. La tua scelta può spesso dipendere dal tuo livello di esperienza. Le racchette pre-incordate vengono fornite con le corde già installate. Questa è una buona scelta per i giocatori amatoriali e offre un livello di versatilità. Invece, le racchette non incordate ti consentono di adattare la corda al tuo gioco. Permettono ai giocatori avanzati di personalizzare le corde e la tensione in base al loro stile di gioco.

Le corde possono essere un aspetto trascurato di una racchetta da tennis. Scopri perché avere le corde giuste sulla tua racchetta può avere un grande impatto. La scelta di una racchetta può essere una decisione difficile per un giocatore di tennis. Ma trovando la racchetta da tennis giusta, puoi essere pronto a dominare ogni partita, set e partita sul campo.