Quali sono i migliori ombretti professionali?

Quando si parla di trucco, niente tira le corde del cuore degli amanti della bellezza come una nuova brillante tavolozza di ombretti. Esteticamente, sono una gioia per gli occhi, visivamente e letteralmente. Sono adatte ai viaggi e occupano la minor quantità di spazio nel bagaglio a mano con un’ampia varietà di sfumature. Per artisti professionisti e appassionati di bellezza allo stesso modo, le tavolozze per il trucco sono comode, facili da trasportare e offrono flessibilità quando si creano diversi look per il trucco. Ma con centinaia, se non migliaia, di opzioni sul mercato, quali tavolozze per il trucco valgono la spesa?

Cos’è esattamente l’ombretto?

L’ombretto è un cosmetico che viene applicato sulle palpebre o sulla pelle intorno agli occhi. Ci sono molteplici applicazioni e usi per l’ombretto; da una routine quotidiana di makeup a caratterizzazioni cinematografiche. Gli ombretti hanno lo scopo di accentuare gli occhi e migliorare le nostre caratteristiche facciali generali. Esistono molti tipi di ombretti, che offrono molte finiture ed effetti diversi. In Europa, le opzioni dei prodotti per ombretti sono praticamente infinite.

L’ombretto è un cosmetico colorato utilizzato sulle palpebre e sulla pelle del contorno occhi. Il primo uso documentato dell’ombretto risale all’antico Egitto nel 10.000 a.C. Questo prodotto, tra gli altri cosmetici, è stato utilizzato come mezzo per stabilire uno status, migliorare la bellezza e per occasioni cerimoniali. Da allora, l’uso degli ombretti è stato ripreso dalle masse e le loro formulazioni sono state affinate per offrirti prodotti di qualità.

Oggi, l’ombretto è un prodotto di bellezza essenziale che è alla portata delle tasche di tutti. I suoi usi spaziano dall’uso quotidiano informale a trucchi più elaborati per eventi e produzioni simili a Broadway. Come accennato in precedenza, questi cosmetici di bellezza si sono evoluti notevolmente e oggi il mercato offre molteplici varietà in diverse forme, colori e finiture.

Come accennato brevemente prima, la composizione dell’ombretto si è evoluta notevolmente nel tempo. Le formulazioni degli ombretti oggi sono generalmente costituite da questi 3 componenti: grasso di base, pigmenti colorati e composti chimici speciali. I composti chimici vengono solitamente utilizzati per rendere i prodotti più resistenti e per conferire loro una consistenza e una consistenza specifiche.

Non esiste un rapporto fisso o una formula per ogni ombretto, tuttavia, esiste uno schema generale che la maggior parte dei prodotti di qualità tende a seguire: 60% di oli minerali, 10% di grassi e cere e 6% di lanolina, il mezzo per l’aggiunta di altri componenti chimici . Gli ingredienti rimanenti saranno costituiti da vari pigmenti, conservanti e ingredienti attivi specifici del prodotto.

Qual è lo scopo dell’ombretto?

L’ombretto è progettato per fornire agli occhi benefici estetici e cosmetici e spesso fa parte della maggior parte delle routine di trucco. Questo prodotto viene utilizzato per dare agli occhi profondità ed espressione extra, facendoli davvero brillare. Tutte le diverse tonalità e colori offerti all’interno delle diverse linee di prodotto; completare, migliorare o contrastare la colorazione degli occhi per farli risaltare.

Tieni presente che, come con tutti i cosmetici, usare correttamente l’ombretto è molto importante. Se applicati correttamente, possono essere utili per correggere le rughe e attenuare altri segni del tempo. Al di là del semplice uso quotidiano, l’ombretto è uno strumento chiave nelle impostazioni del trucco professionale. In teatro e al cinema, ad esempio, viene utilizzato per definire i tratti del viso in modo che possano essere visti da lontano.

È importante notare che al cinema e al teatro, gli ombretti vengono solitamente applicati in modo molto diverso. In questi casi, l’obiettivo non è quello di creare un look esteticamente gradevole “normale”, ma quello di attirare l’attenzione o ottenere l’aspetto e la sensazione di personaggi specifici. Per questo motivo vengono utilizzati colori più luminosi, più drammatici e accattivanti. In breve, l’ombretto ha ruoli quasi infiniti nel mondo di oggi.

Perché dovrei comprare una tavolozza di ombretti?

Forse più di ogni altra cosa, una buona tavolozza di ombretti di solito è più un acquisto di investimento che un rossetto o una matita per gli occhi. Quando diamo uno sguardo alle tavolozze da record, più vendute e impossibili da tenere in magazzino, scoprirai che quelle che sono risultate in cima sono un delizioso miscuglio di bontà altamente pigmentata.  Nel caso tu sia un principiante della tavolozza di ombretti, sopraffatto dalla cornucopia di sfumature, fai un respiro profondo e rilassati.

La perfetta tavolozza di ombretti può fare così tanto. Alcuni potrebbero definirlo il prodotto più versatile nella tua borsa per il trucco. A seconda della varietà di colori nella tavolozza, puoi usare solo una o due tonalità da sfumare per l’uso quotidiano e poi quando sei pronto per una grande serata fuori, un appuntamento notturno o vuoi semplicemente mescolare le cose, puoi farlo prendendo i colori più audaci della confezione e scegliendo un look accattivante e accattivante.

Quindi sì, le tavolozze di ombretti sono praticamente il sogno di un amante del trucco. Chi non vorrebbe sperimentare e giocare con le infinite possibilità? La parte difficile di tutto questo, tuttavia, è che ci sono così tante opzioni tra cui scegliere. Non è una brutta situazione in cui trovarsi, ma se stai sborsando un sacco di soldi per una tavolozza, vorrai sapere che ha un po’ di capacità di resistenza e sarà un punto di riferimento per lungo tempo.

Quale colore scegliere per l’ombretto?

Come ci si aspetterebbe da un cosmetico di base, c’è una selezione infinita di varietà e linee di ombretti. C’è qualcosa per soddisfare ogni esigenza, stile e occasione. In generale, i prodotti per ombretti possono essere classificati in base alla loro consistenza o in base ai pigmenti con cui sono realizzati. Quando parliamo di texture, ci riferiamo a come vengono presentate.

Un ombretto può essere in polvere, crema, matita, pastello o liquido, solo per citarne alcuni. Per quanto riguarda i pigmenti, puoi trovare tonalità che offrono finiture diverse, come frost, lustre, satin, matte, velvet, veluxe e veluxe pearl. L’occasione e il tuo gusto specifico determineranno quale combinazione di ombre sarà la migliore.

Non sai quindida dove iniziare? I marroni e i beige sono più facili da imparare invece di saltare di testa in colori audaci che potrebbero richiedere pratica per fondersi insieme senza soluzione di continuità. Inoltre, le tonalità neutre sono infallibili e stanno benissimo su chiunque. Puoi anche utilizzare una ruota dei colori per trovare la tonalità giusta per il colore degli occhi.

Questo trucco della vecchia scuola consiste nel vedere quale tonalità si trova di fronte al colore degli occhi per far risaltare l’iride. Ecco dei consigli a riguardo:

  • Gli occhi marroni sono un mix di tutti i colori primari, quindi ci sono molte opzioni. Prova una tonalità viola o metallizzata bronzo per far risaltare la profondità negli occhi marroni.
  • Gli occhi verdi spuntano di viola e rosa.
  • Gli occhi blu sembrano più luminosi con ombre arancioni e gialle.
  • Gli occhi nocciola risaltano con sfumature arancioni e corallo.

Se hai intenzione di fare colpo a una festa o ad un appuntamento notturno, diremmo: scegli invece un ombretto altamente pigmentato. Per rendere gli occhi intensi, fumosi e sognanti a parte, gli ombretti pigmentati sono un must per ogni donna. E ricorda la regola d’oro: per far scoppiare il pigmento, la miscelazione è un must. Ora sai quasi come scegliere il miglior ombretto.

Altri fattori da valutare nella scelta della tua tavolozza di ombretti

Prima di iniziare a campionare un numero qualsiasi di nuove tavolozze di ombretti, tenere in considerazione quanto segue:

Finitura

Opaco, satinato, metallico, luccicante o glitterato? Se sai che non toccherai mai una tavolozza scintillante, è probabile che una compatta piena di sfumature opache ti avvantaggerà maggiormente. Ma se stai cercando una tavolozza versatile adatta a te per ogni occasione, cerca una tavolozza con alcune finiture diverse.

Dimensioni

Se sai che rimarrai fedele a poche tonalità preferite, non ha senso scegliere una tavolozza con 20 colori diversi: occuperà solo spazio nella tua borsa per il trucco. Ma se ti annoi facilmente e ami provare nuove combinazioni, una tavolozza più grande potrebbe essere solo la tua nuova migliore amica.

Colori

Troverai una tavolozza scelta appositamente per ogni colore degli occhi, ma pensa anche alle sfumature che indossi più spesso. Le tavolozze arcobaleno potrebbero sembrare molto divertenti, ma se ti attieni principalmente ai neutri, non lasciarti influenzare dalla tentazione se non ti stanchi.

Alcune domande frequenti sull’argomento

Quale tavolozza di ombretti è la migliore per i principianti?

La migliore palette di ombretti per principianti è l’ombretto con codice colore Luxury Palette di Charlotte Tilbury. Con quattro sfumature rosa dorato universalmente lusinghiere, questa palette ti guiderà senza sforzo nel mondo del trucco degli occhi senza spazio per gli errori.

Quante palette di ombretti dovresti possedere?

Dipende da quanti look vuoi creare, ma un ottimo punto di partenza è una tavolozza neutra con una gamma di sfumature nude, una tavolozza specifica per il colore degli occhi con una varietà di opachi e luccicanti e una tavolozza luminosa per occasioni avventurose.

Qual è la migliore tavolozza di trucco professionale?

La migliore tavolozza per il trucco professionale è il kit di ombretti Lorac Pro Palette. La sua vasta gamma di tonalità chiare e scure e la confezione elegante e indistruttibile lo rendono perfetto da portare in giro e da estrarre dalla borsa per il trucco per servizi fotografici, settimane della moda o eventi speciali.

Qual è la migliore tavolozza di ombretti per gli occhi marroni?

La migliore palette di ombretti per gli occhi marroni è la Maybelline Eyeshadow Palette Makeup. Questa versatile tavolozza viene fornita con una miscela di tonalità audaci opache e morbidamente scintillanti in colori che faranno risaltare tutti i toni cioccolato degli occhi marroni.

Come scelgo una palette di ombretti?

Quando scegli una tavolozza di ombretti, ti consigliamo di prendere in considerazione il tipo di sfumature che cerchi e la finitura che desideri. Prendi in considerazione fattori come l’occasione, la gamma di colori, la finitura, la longevità quando scegli la tua prossima tavolozza di ombretti.