Quali sono le migliori creme idratanti per il viso?

Quando si tratta di acquistare prodotti per la cura della pelle o del viso, è troppo facile essere sopraffatti dall’enorme numero di opzioni. Una rapida ricerca per creme idratanti per pelli sensibili e per il viso produce centinaia di risultati e di diversi tipi di lavaggi per il viso. Con il rilascio costante di nuovi prodotti e le nuove tendenze che fanno notizia ogni settimana, può essere difficile stare al passo con ciò che avviene nella cura della pelle. E sicuramente non vuoi spendere un sacco di soldi per testarli tutti. Ora siamo qui per condividere con te una guida alla scelta della crema per il viso migliore per te.

Perché dovrei comprare una crema idratante per il viso?

Indipendentemente dall’età, tutti vogliono che la loro pelle appaia luminosa, radiosa e carnosa. Ma la crema idratante che ha funzionato così bene tra i 20 ei 30 anni potrebbe non soddisfare le stesse esigenze della tua pelle quando raggiungi i 40 e i 50 anni.

Questo perché, con l’età, la tua pelle inizia a produrre meno olio e c’è una rottura delle fibre elastiche e di collagene. La pelle diventa più secca e più sottile con maggiore lassità. In generale, questo significa che un adeguato regime di cura della pelle deve includere prodotti che rafforzano e ispessiscono il derma, forniscono ritenzione dell’umidità e rinnovamento della barriera e non sono troppo aggressivi o abrasivi.

L’applicazione quotidiana di una crema idratante per il viso è una delle chiavi numero uno per una pelle sana e luminosa, indipendentemente dalla stagione, dall’età o dal tipo di pelle. Le creme idratanti sono emulsioni di olio e acqua (più altri ingredienti per nutrire, trattare e preservare) che aiutano a reintegrare l’idratazione, mantenendo l’umidità della pelle e la secchezza.

Gli esperti dicono che l’idratazione è fondamentale per mantenere la pelle giovane e sana, anche se non hai la pelle secca. L’idratazione protegge la barriera cutanea. Più sana è la tua barriera, migliore è la difesa della tua pelle contro infiammazioni e danni, che possono proteggere la pelle da segni di disidratazione, irritazione, arrossamento e anche macchie scure, linee sottili e rughe nel tempo.

L’importanza dell’idratazione della pelle del viso

Come minimo, quindi, la tua crema idratante dovrebbe idratare la tua pelle. Sembra semplice, ma i benefici sono numerosi: Ciò assicura che la pelle abbia un aspetto più carnoso e levigato e supporta la funzione di barriera cutanea, il che, a sua volta, migliora sia la consistenza che l’aspetto generale della tua pelle. Sostenere la barriera cutanea mantiene anche la pelle più sana e più resistente, quindi è meno probabile che venga danneggiata o infettata.

Prima di entrare in maggiori dettagli, parliamo del motivo per cui le creme idratanti per il viso sono importanti. Una corretta idratazione è fondamentale per il benessere della pelle. L’acqua è fondamentale affinché la pelle mantenga la sua elasticità. Se il contenuto di acqua della pelle scende troppo in basso, gli enzimi non saranno in grado di funzionare correttamente e questo si traduce in una barriera cutanea compromessa. Alla fine, si vede la comparsa di eccessiva secchezza e di pelle pruriginosa o squamosa.

Per prevenire e curare la pelle disidratata, gli esperti consigliano di cercare una crema idratante con pochi ingredienti chiave – acido ialuronico, glicerina, burro di karitè e ceramidi – che può anche idratare, rimpolpare e riparare la barriera cutanea. Le migliori creme idratanti dovrebbero includere una combinazione di emollienti, umettanti e occlusivi. Ecco una ripartizione di queste tre categorie:

  • Gli umettanti sono ingredienti che attirano l’umidità nella pelle, come acido ialuronico, glicerina, aloe e acido lattico.
  • Gli emollienti ammorbidiscono e riducono l’attrito sulla pelle quando viene a contatto con l’ambiente. Gli ingredienti includono ceramidi, burro di karitè, colesteroli e acidi grassi.
  • Gli occlusivi formano una barriera sulla pelle per prevenire la perdita d’acqua e includono vaselina, dimeticone, lanolina, cere e olio minerale.

Un altro suggerimento dato dai professionisti: non applicare la crema idratante in qualsiasi momento della giornata. Il momento migliore per applicare la crema idratante (e altri prodotti per la cura della pelle) è immediatamente dopo la pulizia del viso o la doccia. Asciugarsi e applicare i prodotti sulla pelle umida, poiché questo aiuta a bloccare l’umidità.

Come scegliere la migliore crema per il viso?

Mentre idratare sembra abbastanza facile, in realtà acquistare una nuova crema idratante lo è tutt’altro. Non solo ci sono così tanti diversi tipi di lozioni e creme sul mercato, ma la pelle di ogni persona è unica, rendendo molto più difficile trovare la giusta corrispondenza. Anche il tipo di pelle, il budget e le preoccupazioni della pelle superiore sono importanti, aggiungendo solo più pressione a una situazione già stressante. Come scegliere quindi le migliori creme idratanti per il viso?

Le creme idratanti migliori per tutti i tipi di pelle matura (e budget), secondo i professionisti, includono ingredienti come acido ialuronico idratante, ceramidi che proteggono la barriera cutanea, niacinamide schiarente e retinolo antirughe. Non tutte le creme idratanti le avranno tutte, e non tutte le persone ne avranno bisogno tutte, ma gli esperti concordano sul fatto che questi sono gli ingredienti più comuni che daranno i risultati più evidenti. E ci sono anche alcune opzioni specifiche per corpo e labbra.

Fattori da valutare nella scelta della crema idratante per il viso

Umettanti

Gli umettanti sono ingredienti che agiscono attirando l’acqua e trattenendola nella pelle; esempi comuni includono acido ialuronico e glicerina.

Emollienti

Gli emollienti ammorbidiscono e levigano la superficie della pelle. Ingredienti come oli, acidi grassi e ceramidi sono tutti buoni emollienti da cercare in una formula.

Occlusivi

Questa categoria di ingredienti forma un sigillo sulla superficie della pelle, aiutando a trattenere l’umidità in questo modo. Petrolato, olio minerale e siliconi sono tutti considerati occlusivi.

La ricerca della migliore linea di prodotti

La ricerca della migliore linea di prodotti per la cura della pelle da vendere nella spa, nel salone, nello studio medico o persino nello studio di estetista mobile può essere davvero scoraggiante. Con i social media e le pubblicità costanti sui nostri volti tutto il giorno, può essere difficile decifrare in cosa investire la migliore linea di prodotti per la cura della pelle e, cosa più importante, quale linea è meglio vendere ai tuoi clienti.

Quando si investe in una linea di prodotti per la cura della pelle per la propria spa, è importante non solo indagare sulla reputazione dei vari marchi, ma è anche necessario considerare gli ingredienti dei prodotti e l’approvvigionamento degli ingredienti. Ci sono grandi aziende, medie aziende e marchi indipendenti da considerare quando si decide di portare avanti una linea.

L’importanza di avere almeno due opzioni

L’esperienza professionale e di ricerca indicano che l’avere più marchi può aumentare le vendite e migliorare il potere d’acquisto e le opzioni percepiti dai consumatori. Avere due marchi ti dà anche la flessibilità di avere più opzioni e più opportunità di vendere ai clienti più prodotti per una routine di cura della pelle più personalizzata. Ho sempre creduto che una spa dovesse portare un marchio più grande e ben noto e un marchio indipendente più piccolo.

Questo bilancia l’esposizione al dettaglio, crea più interesse, aumenta le vendite e offre una selezione diversificata di prodotti per i tuoi clienti. È anche corretto affermare che per garantire ai tuoi clienti l’accesso ai prodotti per la cura della pelle più efficaci, a volte non puoi ottenere tutto in una sola linea di prodotti. A volte hai bisogno di una seconda linea di vendita al dettaglio per coprire tutti i desiderata!

Alcune domande frequenti sull’argomento

Con che frequenza dovresti idratare il viso?

Ciò varierà a seconda di quanto è secca o grassa la tua pelle e della secchezza o umidità del tuo ambiente. Altri prodotti che stai utilizzando che possono influenzare la barriera cutanea, ad esempio i retinoidi o l’acido salicilico, possono anche svolgere un ruolo nella frequenza con cui avrai bisogno di idratare.

Detto questo, nella maggior parte dei casi, idratare due volte al giorno dopo la pulizia sarà sufficiente. Per i migliori benefici, idrata quotidianamente il viso pulito (mattina e/o sera a seconda del tuo tipo di pelle), massaggiandolo mentre lo applichi. Ciò aumenterà il suo assorbimento e l’efficacia e migliorerà la circolazione.

Come si usa un siero viso con crema idratante?

In poche parole, i sieri vanno sempre per primi. La regola generale per la cura della pelle è applicare i prodotti dal più leggero al più pesante; i sieri sono per natura più leggeri di qualsiasi tipo di crema idratante, quindi se ne stai usando uno, applicalo prima. Dagli un po’ di tempo per assorbire completamente la tua pelle, quindi prosegui con la tua crema idratante preferita.

Quanta crema idratante dovresti usare?

Ancora una volta, anche questo varia, non solo a seconda di quanto è secca la tua pelle, ma anche della particolare crema idratante che stai usando. Come regola generale, una quantità approssimativa grande quanto una monetina da 10 centesimi è una buona linea guida.