Quali sono le migliori forbici per capelli professionali?

Le forbici da cucina possono lasciare le punte sfilacciate, quindi se vuoi tagliarti i capelli a casa, è meglio investire in un paio di forbici professionali. Il fattore più importante è scegliere un design che sia confortevole. I principianti possono iniziare con un design di base in cui le maniglie sono simmetriche, sebbene i design delle maniglie più avanzati possano ridurre l’affaticamento della mano. Per gli utenti mancini, è meglio scegliere le forbici per mancini, che renderanno più facile il taglio e aiuteranno anche a prevenire il dolore alla mano e al polso. Ecco una utile guida per la scelta e per ulteriori consigli.

Forbici normali e per capelli: qual è la differenza?

Qualunque cosa sia per cui intendi usarle, una cosa è certa: vorrai sempre avere le migliori forbici per tagliare i capelli in mano. Sono utili sia che ti tagli i capelli a casa, sia che modifichi quelli dei tuoi clienti per guadagnarti da vivere. Ecco perché devi scegliere un paio che rimanga utile per molto tempo. Trovare un prodotto che si adatti a questo standard non sarà facile a causa dell’enorme numero di modelli disponibili sul mercato. Tutti, inoltre, affermano di essere i migliori.

Ci sono tre differenze principali tra forbici per capelli e le forbici normali.

Design

Le forbici normali sono progettate in modo tale che entrambi i fori siano di uguali dimensioni e simmetrici. Quelle per capelli hanno due fori di dimensioni disuguali, uno dei quali si adatta al mignolo mentre l’altro è progettato per adattarsi al dito più grande.

Lunghezza della lama

Accosta le forbici normali con quelle per capelli e verrai a sapere che la primo è sul lato più grande. Ciò è principalmente dovuto al fatto che la lunghezza della lama di una tipica forbice normale (più di 15 cm) è per lo più più lunga di quella di un paio di forbici normali (meno di 15 cm).

Applicazione

Le forbici normali, purché non siano modificate, non possono essere utilizzate per assottigliare e tagliare i capelli, rifinire le sopracciglia e in altre applicazioni di abbellimento. Le forbici per capelli fanno tutto questo senza richiedere alcuna modifica.

Come scegliere le tue forbici per capelli

Ecco alcune delle domande essenziali da porti prima di cercare un paio di forbici per tagliare i capelli:

  1. Qual è la dimensione delle forbici per tagliare i capelli?

La prima cosa che dovresti cercare nelle forbici è la loro giusta dimensione. Le forbici troppo piccole per la tua mano ostacolano la tua adattabilità. Quelli troppo grandi potrebbero danneggiare il movimento di taglio delle dita. Se le tue mani sono delle dimensioni standard, potresti scegliere delle forbici da 14 cm. Questa è la taglia preferita dalla maggioranza degli hairstylist e delle estetiste. Quelli di voi le cui mani sono più grandi della popolazione generale potrebbero scegliere di provare le forbici da 16,5 cm.

  1. Che tipo di taglio voglio?

A seconda delle tue esigenze, uno o più dei seguenti tipi di forbici potrebbero essere la tua scelta preferita:

Forbici per raddrizzare

Sul mercato sono disponibili due tipi di forbici raddrizzatrici: raddrizzatrice corta e raddrizzatrice lunga. La Il modello corto ti offre un maggiore controllo e ti consente di eliminare i capelli dalla parte posteriore delle orecchie e dalla parte posteriore del collo. Il modello lungo favorisce la velocità al controllo. Ti consente di tagliare / rifinire un volume maggiore di capelli in meno tempo. Ecco perché i barbieri lo usano per tagliare i capelli bagnati o folti.

Forbici per il taglio dei capelli

Conosciute anche come forbici decrescenti, sono il gadget ideale per la maggior parte degli hairstylist e delle estetiste. Puoi contare su di esse per aiutarti a fornire le acconciature maschili più comuni.

Un tipo di forbici per tagliare i capelli ha meno denti (fino a 28) ed è utile per rifinire e tagliare ciocche molto spesse. Quelli che hanno più denti funzionano in modo eccellente diminuendo, mescolando e aggiungendo superficie alle ciocche.

  1. Quale stile della maniglia mi si addice meglio?

Il modo in cui le manterrai è un altro fattore essenziale che non puoi ignorare quando acquisti delle forbici:

  • Maniglia offset: Questo design è fatto per quelli di voi che hanno naturalmente una mano più “aperta” durante lo styling dei capelli. È leggermente più corto e impedisce la sovraestensione del pollice, un problema comune con altri tipi di impugnatura.
  • Manico dritto: Usi il medio e il pollice per tagliare i capelli? Se lo fai, una maniglia dritta è un must per te. Potrebbe non essere il più ergonomico. Tuttavia, poiché è sul mercato da decenni, la maggior parte dei professionisti dei capelli lo preferisce.
  • Maniglia della gru: La maniglia della gru è notevolmente simile nel design alla maniglia del fuorigioco. L’unica differenza tra i due è che il suo offset è molto “estremo” per consentirti di posizionare il gomito in modo tale da alleviare lo stress sulle spalle e sul polso.
  1. Quale tipo di lama mi si adatta meglio?

Ecco i tre tipi di lame che molto probabilmente incontrerai:

Bordo convesso: Le lame a bordo convesso hanno bordi molto affilati che richiedono poca forza per acconciare e tagliare i capelli. Ecco perché la maggior parte dei professionisti si affida a loro per offrire tagli lisci e precisi. La loro estrema affilatura significa che devi maneggiarle con grande cura.

Bordo smussato: Mentre le lame con bordo convesso sono affilate, quelle con bordi smussati tendono ad essere più spesse. È il loro spessore che rende queste lame più resistenti, anche se non sono la scelta migliore per gli stili di taglio dei capelli avanzati.

  1. Chi è il mio cliente?

Tagli solo i peli dei bambini o degli animali domestici? Allora potresti scegliere un prodotto che non abbia lame extra affilate. Non sai mai quando il tuo piccolo o il tuo amico peloso farà una mossa improvvisa e di certo non vorrai una lama in acciaio inossidabile alla fine del loro movimento.

Tuttavia, se tagli frequentemente i capelli delle donne, idealmente vorrai una lama che possa scorrere su capelli lunghi e spessi, più e più volte e senza diventare smussata nel processo. Al contrario, se la maggioranza dei tuoi clienti è di sesso maschile, puoi usare le forbici per tagliare i capelli per tagliare i capelli superiori e un prodotto professionale per tagliare i lati e la schiena.

Altri fattori da valutare nella scelta delle forbici per capelli

Assicurati che le tue forbici per tagliare i capelli abbiano queste caratteristiche:

Costruzione in acciaio inossidabile: Sia che tu le usi a livello domestico o professionale, le forbici in acciaio durano più a lungo. I migliori modelli sono quelli realizzati in acciaio Hitachi ATS 314, ma sono anche piuttosto costosi.

Sistema di tensione: Le forbici dotate di una sorta di sistema di tensione (vite, balestra, cuscinetto a sfere, ecc.) consentono di regolare la rigidità tra il manico e la lama. Altrimenti, senza sistema di tensionamento, o il manico sarà troppo stretto e dovrai applicare più forza per aprire / chiudere le lame, oppure sarà troppo lento e non sarai in grado di tagliare in modo efficace.

Sicure da usare: Anche se le forbici per tagliare i capelli non possono mai essere sicure da usare come i migliori regolabarba per il naso, ciò non significa che dovresti ignorare questo punto. È possibile selezionare un modello relativamente sicuro tenendo conto della propria esperienza (principiante o esperto) e selezionando lame (convesse o smussate) che lo completano.

Garanzia: Che tu stia cercando forbici per capelli di fascia alta o meno, il nostro messaggio, per quanto riguarda la garanzia sui prodotti, è costante. Dovresti sempre scegliere il modello con la maggiore garanzia.

Alcune domande frequenti sull’argomento

Perché le forbici da parrucchiere hanno un gancio?

Le forbici da parrucchiere specificamente progettate per il taglio dei capelli hanno comunemente un’appendice, nota come tutore o linguetta, attaccata a uno degli anelli delle dita. Ciò fornisce all’utente un controllo aggiuntivo durante il taglio.

Con che frequenza sostituire le forbici per capelli?

Si consiglia di sottoporre a manutenzione le forbici che si utilizzano regolarmente almeno una volta all’anno. Devono essere pulite, regolate ed equilibrate, anche se sono ancora affilate entro quell’anno. Se hai acquistato forbici di qualità inferiore, potrebbe essere necessario affilarle fino a quattro volte l’anno.